Utility Container

Mobile Menu Trigger (container)

Site Info Container

Off Canvas Container (Do Not Edit)

The Italian Programme

The Italian language is present in the teaching of every classroom, from kindergarten through high school. Indeed, Italian culture represents a fundamental resource for the academic preparation of students, both Italian and foreign. Taking advantage of Italy's human and cultural resources, the intent is to build solid linguistic and cultural foundations differentiated to meet the diverse needs of Italian students (Percorso Italiano per
native speakers - Italian A) and to enrich the school experience for foreign students (Italian as a Second Language Pathway - Italian B).

 

Programmazione in Italiano nella scuola elementare

 

 

Gli alunni madrelingua italiana delle classi della 1a, 2a, 3a, 4a e 5a seguono un corso di lingua italiana (lettura, scrittura e grammatica) distribuito su 6 periodi settimanali. In 3a, 4a e 5a la programmazione di scienze, storia e geografia viene integrata con un’ora alla settimana in Italiano per il completamento dei requisiti ministeriali. Analogamente viene aggiunta un’ora di matematica in 5a.  I testi in adozione per l’insegnamento in lingua italiano sono selezionati direttamente dalle insegnanti secondo il principio dell’autonomia didattica. Di seguito sono riportati alcuni esempi:

  • Punto ...e a capo! - Rizzoli Education
  • SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI - Gaia Edizioni
  • MAPPERTUTTI PIU’ - Rizzoli Education
  • TUTTI A SCUOLA CON RUDI - Gruppo Editoriale Il Capitello.

Seguendo l’approccio ministeriale CLIL*, gli argomenti di storia, geografia, scienze, arte, musica, computer, inglese, matematica ed educazione fisica sono svolti in inglese. Nella scuola primaria tale approccio viene seguito attraverso la scelta di unità didattiche mirate presenti nella programmazione in inglese dell’International Primary Curriculum (IPC). Analogamente, nella scuola secondaria ciò avviene attraverso la scelta dei contenuti proposti nell’ambito del Middle Years Programme (MYP).

--------------------

* CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio metodologico rivolto all’apprendimento integrato di competenze linguistico-comunicative e disciplinari in lingua straniera riconosciuto e regolamentato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).